Il Kichadi – il cuore del metodo curativo e nutritivo nelle terapie di disintossicazione in ayurveda

Ti interessa? acquista la pubblicazione con tutte le ricette


Premessa: I Kichadi (o Kichari) sono il cuore del  metodo curativo e nutritivo ayurvedico. Sono uno stufato relativamente semplice a base di riso basmati e di dal mung spezzati, che risulta adatto per ogni dosha. I kichadi assumono infinite varianti a seconda del tipo di erbe, spezie e verdure usate.

Costituiscono il cibo principale nella terapia del pancha karma (terapie di purificazione ayurvedica), grazie alla loro facile digeribilità ed assimilazione.
I kichadi che seguono sono stati studiati con scopi precisi. E’ meglio consumarli appena cotti se vengono utilizzati nella terapia.

I legumi, conosciuti da secoli come alimento ad alto contenuto proteico, fanno parte della cucina tradizionale indiana ed i piatti di cui costituiscono l’ingrediente principale si chiama Dal. In India le varietà di Dal sono più di 60.
Le varietà più importanti sono:


Mung Dal, meglio conosciuto come soia verde, si trova intero e non decorticato, spezzato e decorticato, spezzato e non decorticato.
Urad Dal, meglio conosciuto come lenticchia nera, è piccolo grigiastro, contiene il doppio delle proteine della carne e viene usato spesso in polvere come aroma.
Chana Dal è un legume più grande del mung è un piccolo cece  giallo e rotondo, ha un sapore ricco e dolce, si può sostituire se non si trova con i piselli spezzati gialli.
Kabli Chana ossia ceci, cugini dei chana, ma di diametro maggiore.
Rajma Dal o fagioli con l’occhio
 Soprattutto il mung dal spezzato o intero è l’ingrediente base di un piatto importante Khichadi nell’alimentazione ayurvedica.

Struttura di base
Ghee: per la lubrificazione ed assimilazione
Scaldato con: spezie a scelta come,
aglio – riduce ama
assafetida – riduce gas
cannella – riscaldante e digestiva
chiodi di garofano – molto riscaldanti e digestivi
coriandolo – rinfrescante e digestivo
cumino – riduce i gas, digestivo e tridoshico
curcuma – tridoshica – aiuta nella digestione delle proteine
fieno greco – riscaldante, digestivo, aiuta a perdere peso
finocchio – rinfrescante, digestivo, tonifica lo stomaco
foglio di alloro –  riscaldanti e digestive
grani pepe nero – riscaldanti e riduce gas
neem – rinfrescante- riduce ama
semi di senape nera – riscaldanti e digestivi
zafferano – rinfrescante, digestivo, tridoshico
zenzero – riscaldante e potente digestivo

cottura: cuocete fino a quando i cerali e i legumi sono molto teneri, ma non gommosi

Translate »