Caduta dei capelli, forfora, salute del capello ..Quanto tempo è necessario per vedere i risultati con l’applicazione di un olio ayurvedico per i capelli?

How Much Time For Ayurvedic Hair Oils To Show Results

Molti clienti mi chiedono i tempi di soluzione. Questo articolo prende in considerazione i tempi di risoluzione con l’uso di un olio famoso in ayurveda per la salute dei capelli.

vedi:http://www.ayurvedatoscana.com/bringadi-taila-trattamento-intensivo-per-i-capelli/

La risposta è:

– con l’olio per i capelli Bringadi la caduta di capelli diminuisce dopo 3 mesi
– aggiungendo rimedi ayurvedici tipo chyawanprash, bringarajasava, brahma rasayana, amalaki rasayana (in italia si può trovare beneficio con Tricomap della Map italia)

L’ayurveda raccomanda comunque l’applicazione di olio nei capelli ogni giorno

Come e quando applicare olio per i capelli?

L’applicazione di olio nei capelli è uno dei modi per migliorare la salute del capello secondo i principi ayurvedici. Oltre a migliorare le qualità dei capelli perchè promuove la crescita, evita i primi capelli grigi, ecc ., l’applicazione di olio capelli ha anche altri vantaggi quali: il miglioramento del sonno, calma la mente, allieva il mal di testa.

Il miglior modo è quello di applicare l’olio per capelli durante la notte e fare bagno caldo il giorno successivo (2 volte a settimana)

Se invece siete a casa e amate l’applicazione di olio nei capelli durante il giorno, è sufficiente la quantità di un cucchiaino. Come regola generale, è meglio non esporre i capelli alla luce solare diretta o alla polvere. L’applicazione deve essere fatta direttamente sul cuoio capelluto, sulle radici fino a tutta la lunghezza del capello (Se avete tempo a disposizione sarebbe meglio scaldarlo).

Se si utilizza un olio per capelli particolarmente indicato per forfora, questo olio è a base di neem che ha un odore forte e quindi può essere applicato un’ora prima di uno shampoo. (si consiglia sempre uno shampoo senza additivi)
Alcuni olii si utilizzano per alleviare il mal di testa – allora ha senso applicare l’olio per capelli tra le 5-6 pm

Altri olii vengono utilizzati per migliorare il sonno – in questo caso è meglio applicarlo dopo aver mangiato la sera con un leggero massaggio .

Come regola generale se si vuole utilizzare degli “olii vegetali base” si può usare l’olio di sesamo: chi lo applica regolarmente non soffre di mal di testa, calvizie, incanutimento dei capelli, né la caduta dei capelli; i suoi capelli diventano neri, lunghi e radicati; i suoi organi di senso funzionano correttamente; la pelle del suo viso diventa luminosa e avrà un sonno profondo,  mentre l’ Olio di cocco è sconsigliato per le persone con hanno sinusite o malattie da freddo

 

Translate »