Il cibo nutriente per la salute

In Ayurveda, esistono alcune parole come: rajas, sattva e tamas. Analizziamo il loro significato:
• rajas: significa instabilità,
• sattva: virtuosità e purezza,
• tamas: torpore, ignoranza, .

Il cibo che assumiamo dovrebbe avere sempre delle qualità sattviche che aiuta a tenere alto il sistema immunitario, che aumenta l’energia del corpo, favorendo non solo la buona salute, ma a livello sottile promuove anche caratteristiche come la chiarezza della mente.
Una dieta Sattvica è importante per la disintossicazione e la ricarica del corpo e della mente. Evita problemi di digestione, stipsi, disturbi intestinali, gastriti, ulcere e altre malattie.
E’ un approccio nutrizionale per ottimizzare la salute attraverso il consumo di cibi freschi e integrali.
Sono inclusi tutti i cibi facili da digerire, freschi, semplici, succosi, nutrienti e untuosi. Si tratta di una dieta vegetariana pura e non comporta consumi di carne o uova.
Ecco alcuni esempi di cibo sattvici:
• latticini (come il latte non pastorizzato e non omogeneizzato biologico ed i suoi numerosi derivati come il ghee, lo yogurt fresco fatto in casa, la panna, la ricotta
• cereali
• lenticchie e legumi come: la soia verde, fagioli, le lenticchie gialle
• spezie come: sesamo, cannella, coriandolo, finocchio, cardamomo, zenzero, curcuma e così via.
• frutta come: frutta matura, pesche, pere, melograno, noce di cocco, banane e fichi, le mandorle, i datteri. I succhi di frutta sono altrettanto buoni per il nostro corpo.
• verdura come: pomodori, patate dolci, lattuga, prezzemolo, cavoli, e tutte le zucche.
• I grani come e i cereali come l’orzo, il frumento, il riso, la tapioca, il mais.
• Anche il miele grezzo è anche una parte di questa dieta (non deve essere cotto)

Astenersi da tè, caffè, tabacco e alcol.

Per rendere più semplice, a livello generale, un pasto Sattvico ha questi aspetti:
• Usare prodotti freschi e biologici per la cottura.
• Il cibo cotto deve essere mangiato entro le 3-4 ore dalla preparazione
• Bere molta acqua, soprattutto acqua di sorgente.
• porzioni moderate
• Ci dovrebbe essere un equilibrio di sei gusti – dolce, acido, salato, piccante, amaro e astringente.
“Quando la dieta è sbagliata la medicina non ha alcuna utilità. Quando la dieta è giusta non c’è bisogno di nessuna medicina. – Antico Proverbio Ayurvedico -“

Translate »