Fibromi uterini

Quello dei fibromi uterini, tumori benigni che hanno origine dal muscolo uterino, è un argomento di grande interesse per le donne in età fertile, soprattutto per l’alta casistica rappresentata da queste patologie, se si pensa che hanno un’incidenza fra la popolazione femminile ancora fertile del 25 fino al 30% ma che si possono presentare con una frequenza maggiore dopo i quarant’anni d’età e ancor di più nelle donne di colore.

L’ayurveda classico ci viene incontro anche per questo fastidioso problema uterino.
Questi sono i rimedi:
Pradrantak Churna: 2 cucchiaini due volte al giorno x 1-2 mesi,
insieme a Kachnaar Guggul : 2 compresse due volte al giorno
e Chandraprabha:  2 compresse due volte al giorno x 1 mese. (tonifica il sistema riproduttivo)
E’ consigliabile l’assunzione di succo di aloe vera
Questa combinazione di erbe è molto utile nel trattamento generico  anche delle cisti ovariche, non importa quale sia la causa, ed è senza effetti collaterali, in questo caso :
Pradrantak Churna: 1 cucchiaino due volte al giorno x 1-2 mesi

Trattamenti Utilizzare l’olio di ricino e fare un leggero massaggio sulla zona sotto l’ombelico. Coprire l’area con una borsa di acqua calda e tenerla per  circa 30 minuti al giorno, preferibilmente a stomaco vuoto.

L’aspetto psicosomatico aiutarti nell’essere consapevole (questi problemi possono avvenire in funzione di una conflitto o perdita di qualcuno, ritenendosi implicati (può essere un animale, un compagno, un aborto), oppure essere in conflitto (repulsione) con l’energia maschile (vedi se hai avuto queste tipi di esperienze in passato)

p.s. per i medici/terapisti  Per i fibromi/cisti e mestruazioni dolorose o  irregolari, va “gestito” Vata

Le notizie contenute in queste pagine hanno solamente scopo divulgativo scientifico. Non possono essere considerate sostitutive delle informazioni fornite dal personale sanitario responsabile dei singoli casi. Si declina ogni responsabilità per ogni uso scorretto delle informazioni contenute in queste pagine

Translate »