Il riso è uno degli ingredienti base della cucina indiana.

In India la maggior parte della gente mangia riso almeno una volta al giorno, per cui si trovano infiniti modi di cucinarlo e combinarlo con altri cibi.

Per qualunque ricetta occorre scegliere il riso giusto: esistono vari tipi di riso, quello più usato è quello a grana lunga, perché è più soffice, tuttavia quando si cucina riso con il dal si usa riso a grana media, per i dolci e i budini quello a grana piccola.

In occidente distinguere la varietà non fa parte della nostra cultura, e in genere i risi che utilizziamo hanno subito, sbiancatura, lucidatura, e brillatura che lo privano di gusto e valore nutritivo.

Esistono innumerevoli varietà di riso in India e non è difficile incontrare le donne nei market che scelgono tra tante varietà racchiuse in sacchi di yuta il riso migliore per il piatto da cucinare, scegliendolo in base alla grana al colore ed al profumo.

Tuttavia le varietà più comuni di riso lungo sono il basmati di Dehradum, quello Indiano di Patna, quello americano della Carolina.

TOP