Rimuovere i preziosi oli con un sapone o uno shampoo non specifici potrebbe provocare un’eccessiva secchezza della pelle e dei capelli.
Raccomandiamo quindi le POLVERI DETERGENTI, senza alcali, che offrono un metodo naturale per detergere l’epidermide.

Queste antiche formule nutrono la pelle e hanno un effetto balsamico sui capelli, non hanno controindicazioni e tutti gli ingredienti vengono accuratamente selezionati, mondati e polverizzati.

POLVERE DETERGENTE PER LA PELLE:

Le proteine vegetali dei legumi, altamente tonificanti e rigeneranti, nutrono la pelle. le piante come la curcuma e la calendula, note per le loro proprietà antisettiche, prevengono l’acne e calmano le irritazioni. La schiuma del frutto del sapindo (Sapindus trifoliatus), morbida e priva di alcali, lascia la pelle pulita e idratata.

Consigli per l’uso:

Prima del bagno preparare una pasta omogenea, stemperando tre cucchiai di polvere in tre cucchiai di acqua tiepida, quindi inumidire il viso e il corpo con acqua calda e applicare la pasta massaggiando dolcemente. Se necessario aggiungere un pò d’acqua. Lasciare agire per due o tre minuti, quindi risciacquare abbondantemente. Si può usare la pasta anche senza aver applicato l’olio, ed é consigliata anche come maschera per il viso: per le condizioni Vata (pelli secche), stemperare la polvere con panna fresca o yogurt, per le condizioni Kapha (pelli atoniche), con un poco di miele, e per quelle Pitta (pelli sensibili), con acqua di rose.

TOP